BLOG

DATE-MESE-DI-DICEMBRE

Date da condividere nel mese di Dicembre

Ogni mese, in ogni anno, nei decenni, si sono verificati eventi che hanno cambiato il corso della nostra esistenza e che oggi ci spingono a essere ciò che siamo. Noi di Bella Storia abbiamo raccolto, quelle che secondo noi, sono le date più belle e importanti da ricordare nel mese di Dicembre.

Accadde oggi – Dicembre

3 dicembre: 1° trapianto di cuore

In questa giornata del 1967 veniva eseguito uno degli interventi chirurgici più epocali che la storia ricordi, il trapianto di cuore. Ad eseguirlo fu Cristiaan Barnard all’ospedale Groote-Schuur di Città del Capo. Trapiantare un organo è già una bella impresa, ma il cuore poi… è veramente un ridare la vita.

10 dicembre: Giornata mondiale dei diritti umani

Celebrazione sovranazionale che si tiene in tutto il mondo. La data è stata scelta per ricordare la proclamazione da parte dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite della Dichiarazione universale dei diritti umani, il 10 dicembre 1948.

11 dicembre: Nasce l’Unicef

Il Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia, in sigla UNICEF, è un fondo delle Nazioni Unite, organo sussidiario fondato l’11 dicembre 1946 per aiutare i bambini vittime della seconda guerra mondiale. L’UNICEF, con sede centrale a New York, è oggi presente in 193 paesi e si occupa di assistenza umanitaria per i bambini e le loro madri in tutto il mondo, principalmente nei paesi in via di sviluppo.

13 dicembre: brevettato il cono gelato

C’è una data che segna più di altre la storia del gelato; è il 13 dicembre 1903, la data in cui Italo Marchioni, italiano residente a New York City, richiese e ricevette il brevetto statunitense per l’invenzione del cono. Le radici, in realtà, arrivano fino a Caterina de’ Medici che pare introdusse le sue ricette in Francia. Di una cosa si è quasi certi: alla base di tutte queste tracce storiche c’è sempre un italiano.

17 dicembre: primo volo dei fratelli Wright

Se oggi possiamo spostarci da un capo all’altro del mondo in tempo relativamente breve o raggiungere Milano partendo da Napoli in appena un’ora dobbiamo ringraziare anche e soprattutto loro Orville e Wilbur Wright che il 17 dicembre del 1903 realizzarono per la prima volta un volo con un mezzo motorizzato il Wright Flyer.

18 dicembre: Avatar, il primo film in 3D al cinema 

Dopo il successo strepitoso di Titanic, James Cameron fa approdare nelle sale cinematografiche un altro colossal destinato anch’esso al successo: Avatar. L’opera di impronta fantascientifica, rappresenta il punto d’arrivo di oltre dieci anni di sperimentazioni sulle nuove tecnologie e sull’utilizzo della ripresa in 3D. La storia, ambientata in un futuro molto lontano, racconta l’umanità alle prese con una grave crisi energetica. Un’opera dedicata alla cultura ecologista e al rispetto della diversità, condannando l’utilizzo distorto della tecnologia e il ricorso alla forza militare che manipola il ciclo naturale della terra per scopi di lucro.

20 dicembre: Giornata internazionale della solidarietà umana

La Giornata internazionale della solidarietà umana è il 20 dicembre di ogni anno ed è stata istituita nel 2005 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, che la identificano come uno dei valori fondamentali e universali che dovrebbero essere alla base delle relazioni tra i popoli.

22 dicembre: La Costituzione italiana è approvata

La Costituzione della Repubblica Italiana è la legge fondamentale dello Stato italiano e, in quanto tale, occupa il vertice della gerarchia delle fonti nell’ordinamento giuridico della Repubblica; è formata da 139 articoli e di 18 disposizioni transitorie e finali. Approvata dall’Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947 e promulgata dal capo provvisorio dello Stato Enrico De Nicola il 27 dicembre seguente, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 298, edizione straordinaria, dello stesso giorno, la Costituzione è entrata in vigore il 1º gennaio 1948. 

28 dicembre: nasce il cinema o meglio il suo antenato

Il cinematografo possiamo considerarlo un precursore del cinema. Non esiste una data della nascita del cinema, però è convenzionalmente riconosciuta il 28 dicembre 1895, quando i fratelli Lumière proiettano per la prima volta in pubblico il loro primo cortometraggio intitolato La sortie des usines Lumière, l’unica inquadratura che lo compone ritrae degli operai che escono dalla fabbrica di materiali fotografici Lumière

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Stay in Touch.

Sii Creativo...

Sii Originale...

Sii Innovativo...