BLOG

MERCATINI-NATALE

MERCATINI DI NATALE IN TOSCANA E BELLEZZE NASCOSTE D’ITALIA

UN VIAGGIO TRA I MERCATINI DI NATALE E LE BELLEZZE NASCOSTE DI ITALIA

Il Natale è quel periodo dell’anno in cui qualcosa cambia. Non si sa bene il motivo ma ognuno di noi sente l’esigenza di essere più buono, più gentile, altruista. È quel periodo dell’anno in cui si da un valore aggiunto alla famiglia, all’amore e all’amicizia. La chiamano “Magia del Natale” e lo stupore dell’atmosfera natalizia fa bene all’umore ricordando il passato più felice di ognuno di noi.

Il primo Natale di Bella Storia non poteva non essere inaugurato con una visita ai mercatini di Natale, ormai simbolo incontraddistinto delle festività natalizie. Zaino in spalla e tanta voglia di vivere un weekend di spensieratezza, il team di Bella Storia è partito alle volte di una delle regioni più belle di Italia: La Toscana. 

Un viaggio tra le bellezze d’Italia nel periodo di Natale

Un viaggio inaspettato e sorprendente tra la bellezza dei palazzi illuminati da luci natalizie e i piccoli borghi arroccati nelle meravigliose colline tra Toscana e Umbria.

Tappa numero 1: Arezzo

Tappa numero 1: Arezzo, per visitare il più grande villaggio Tirolese d’Italia. Il cuore di questi mercatini si tiene in piazza Grande. Ben 32 casette di legno che accolgono espositori dal Tirolo, dalla Germania e dall’Austria.  Le piccole baite accolgono artigiani, intagliatori, scultori e ceramisti. Ovviamente non può mancare lo spazio della gastronomia che offre le migliori specialità tipiche tirolesi, tra brezen farciti e vin brulè. Tutto l’ambiente è raccolto da palazzi storici che al calar della sera vengono completamente illuminati da luci e immagini natalizie. Da piazza Grande continua la passeggiata tra i viali addobbati, fino ad arrivare nel grande prato di Arezzo, dov’è situata una ruota panoramica per una vista a 360° gradi sulla città e sulle vallate aretine.

Tappa numero 2: Cortona

Tappa numero 2: Cortona, un borgo situato su una collina a 500 metri sul livello del mare, nonché paese di residenza di Lorenzo Jovanotti. Una vera e propria scoperta. Passeggiare per le vie di Cortona significa ammirare la tipicità dei borghi della Toscana. Piazza Signorelli accoglie luci e mercatini di Natale che animano una cittadina mantenuta come una bomboniera. Un posto perfetto per provare lo street food toscano: dal panizzino con ragù di cinghiale, ad un ottimo panino con la finocchiona e un buon formaggio di pecora. Abbiamo avuto la possibilità di ammirare una mostra fotografica che racconta la storia di Cortona, un piccolo museo spartano con affisse alle pareti delle foto di antenati vissuti a Cortona. Ciliegina sulla torta, la panoramica sulle colline toscane che si può ammirare dalla piazza adiacente al Duomo di Cortona.

Tappa n.3: Castiglion del Lago

Tappa numero 3: Castiglion del Lago, cittadina in provincia di Perugia, in Umbria, che si erge su un promontorio situato sulla riva occidentale del lago Trasimeno. Abbiamo partecipato alla spettacolare manifestazione dal titolo “Luci sul Trasimeno”. L’evento natalizio, caratterizzato da mercatini di Natale dislocati lungo l’affascinante centro storico, ospita un presepe monumentale, oltre a spettacoli di luci e musiche e l’immancabile Casa di Babbo Natale per i bambini. L’attrazione che più di tutte ha catturato la nostra attenzione è rappresentata, senza dubbio, dall’accensione nel lago Trasimeno dell’albero di Natale più grande del mondo disegnato sull’acqua. Un vero spettacolo al tramonto che ci ha lasciato senza parole.

Meravigliati dalla bellezza dell’immagine della luna riflessa nell’acqua, il nostro breve viaggio è giunto al termine.

Articolo di Teresa Di Sorbo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Stay in Touch.

Sii Creativo...

Sii Originale...

Sii Innovativo...